Sanificazione Enti Pubblici

Sanificazione Enti Pubblici

500.00 iva esclusa

Sanificazione Scuola e Enti Pubblici

Confronta
Condividi su:

Descrizione

PERCHE’ SCEGLIERE LA SANIFICAZIONE A BASE DI OZONO?

– Garantisce il totale abbattimento di virus, batteri, muffe e lieviti.

– La sua economicità rispetto ai prodotti chimici tradizionali.

– L’assenza di residui organici ed inorganici.

– Il suo alto potere ossidante e sanificante su tutte le superfici anche dove è più complesso arrivare.

– Aumenta la sicurezza microbiologica degli alimenti e ne allunga il tempo di conservazione (shelf-life).

– I suoi tempi di azione estremamente ridotti.

– Utilizzato secondo le istruzioni, non ha alcuna controindicazione.

– Migliora e semplifica i sistemi HACCP e 626/94.

– Riduce il consumo di acqua e i costi di smaltimento delle acque reflue.

– Riduce le emissioni di sostanze nocive per l’ambiente (ISO14000; lEl/IAS).

– Riduce i costi di personale: non ha bisogno di manodopera, nè di manutenzione ordinaria.

 

TEMPI INDICATIVI DEL TRATTAMENTO

Qui di seguito sono riportati i tempi indicativi per l’eliminazione di alcuni agenti patogeni.

INATTIVAZIONE DI BATTERI, VIRUS, FUNGHI, MUFFE ED INSETTI

(Fonti: Edelstein et al.,1982; Joret et al.,1982; Farooq and Akhlaque, 1983; Harakeh and Butle,1986; Kawamuram et al. 1986)

ORGANISMO CONCENTRAZIONE TEMPO DI ESPOSIZIONE
BATTERI

(E. Coli, Legionella, Mycobacterium, Fecal Streptococcus)

0.23 ppm – 2.2 ppm < 20 minuti
VIRUS

(Poliovirus type-1, Human Rotavirus, Enteric virus)

0.2 ppm – 4.1 ppm < 20 minuti
MUFFE

(Aspergillus Niger, vari ceppi di Penicillum, Cladosporium)

2 ppm 60 minuti
FUNGHI

(Candida Parapsilosis, Candida Tropicalis)

0.02 ppm – 0.26 ppm < 1,67 minuti
INSETTI

(Acarus Siro, Tyrophagus Casei, Tyrophagus Putrescientiae)

1.5 – 2 ppm 30 minuti

Tutto ciò è scientificamente provato da autorevoli Enti ed Istituti di Ricerca, sia nazionali che internazionali.